Leda Rossi

Leda Rossi è nata il 4.5.2006, a Benevento, ove vive e, di recente, ha concluso gli studi primari presso la “Scuola paritaria bilingue“, con il massimo dei voti in tutte le discipline e con certificazione delle competenze “Avanzato” (“svolge compiti e risolve problemi complessi, mostrando padronanza nell’uso delle conoscenze e delle abilità; propone e sostiene le proprie opinioni e assume in modo responsabile decisioni consapevoli.”, con Livello finale conoscenze e abilità “Approfondito”, Evoluzione culturale e umana “Positiva e continua”, e con l’annotazione “spiccato interesse per il  mondo delle conoscenze, confermando un atteggiamento positivo nei confronti dell’esperienza  scolastica. Riflessiva e pronta negli apprendimenti, meticolosa e sistematica nel modo di operare, ha raggiunto un ottimo grado di competenza in ogni disciplina. L’eccellente preparazione premia l’impegno costante e motivato, dimostrato durante l’intero percorso della scuola primaria”. Il dirigente scolastico ha, in merito, specificatamente precisato che trattasi “di allieva di superiori capacità intellettuali e culturali”, “dotata di notevoli abilità e capacità personali, eccelle in tutte le discipline istituzionali scolastiche, e, specificatamente, sia in lingua italiana che nelle discipline scientifiche e applicative, oltre che sportive”, “ha notevoli, inoltre, numerose rilevanti doti ecclettiche: oltre ad eccellere, con naturalezza, in tutte le discipline predette”, è “socievole, allegra, coraggiosa e filantropa, con notevole cultura di base e rigorosa educazione umanistica. È attenta ai problemi sociali attuali ed esprime attitudine al disegno ed alla recitazione teatrale”.

Leda, più precisamente, ha conseguito, le seguenti certificazioni: per la lingua cinese, HSK1, il 16.5.2015, presso l'Istituto Confucio dellUniversità degli Studi di Napoli “L'Orientale“, con voto 184/200; per la lingua inglese, A1 (CEFR),  il 21.5.2016, in Cervia (Ra), con la partecipazione alla coppa Kangourou 2016, categoria “Joey”, terza classificata alla finale nazionale, con voto 146/150; per la lingua inglese, B1  (CEFR), il 26-27.5.2016, presso la British School di Benevento, con il K.E.T., con voto 142/150 (“distinction”), e, nuovamente, il 18.6.2016, presso la British School di Caserta, con il P.E.T., con voto 157/170 (“merit”); per la lingua cinese, HSK2, l’11.6.2016, presso lIstituto Confucio dellUniversità degli Studi di Roma “La Sapienza“, con voto 193/200; per la lingua spagnola, DELE A2, in data 15.7.2016, presso lIstituto Cervantes di Napoli, risultato “Apto” (con dettaglio: “Comprensión de lectura” 24,17/25,00; “Expresión e interacción escritas” 17,29/25,00; “Comprensión auditiva” 23,33/25,00;  “Expresión e interacción orales” 25,00/25,00).

È stata protagonista, nella parte del principe, nella commedia shakespeariana “Romeo e Giulietta, prodotta, presso il moderno Teatro del Seminario Arcivescovile di Benevento, in lingua inglese e con regista e sceneggiatore inglese, l’8.5.2015.

Il 6.5.2016 ha conquistato (http://www.kangourou.it/indexm.html), con la squadra “Matematici senza frontiere“ la medaglia doro nella competizione nazionale di matematica “Coppa Ecolier“ 2016.

Il 25.7.2014 Leda è stata ammessa alla classe di Pianoforte, primo anno, del corso pre-accademico del Conservatorio statale “Nicola Sala“ di Benevento. Successivamente, è stata ammessa, con votazione di 9/10 in tutte le materie, agli esami finali del II anno della predetta classe, acquisendo, così, con 9,50/10,00 nella materia Teoria musicale e Solfeggio e con il 9,00/10,00, nella materia principale di pianoforte, l’idoneità alla frequenza, nell’anno scolastico 2016-2017, al III anno della classe pre-accademica di Pianoforte.

Dal 23 al 25 maggio 2016, Leda è stata allieva effettiva della Masterclass di pianoforte del maestro Michele Marvulli, (http://www.michelemarvulli.com/biografia.html) ed è stata artista partecipante alla “Festa della musica” del 2016, con il concerto alla Galleria “Bosco Lucarelli” di Benevento, in data 24.6.2016, presentando il “Valzer in la minore” di F. Chopin. A seguito di valutazione dell’esecuzione di brani di grandi compositori (L.V. Beethoven e F. Chopin), è stata ammessa alla “Seconda Masterclass di Pianoforte” di Jan Jiracek von Arnim (http://www.jiracek-von-arnim.com/bio.html), in Roma, dal 25 al 28 settembre 2016 (http://www.musicaimmagine.it/).

Per il coding, il 14.5.2016, in Grugliasco (To), è stata ospite, fuori concorso, all’ “Italian Scratch Festival” 2016, presentando le narrazioni delle due favole di Esopo, “La volpe e la cicogna” e “La cicala e la formica” (interamente in https://www.youtube.com/watch?v=0nRtuuNOG5Q, al tempo tra 1:55:30 e 2:05:05).

Ha prodotto racconti, poesie, filastrocche e brevi composizioni per pianoforte e le doti pittoriche appaiono non trascurabili e in via di continuo sviluppo.

Ha praticato vari tipi di sport, sin da piccolissima e anche a livello agonistico. In particolare, è stata: vincitrice dello Slalom Gigante di Sci Alpino, Campionato regionale Campania CHILDREN, in San Massimo (Cb), il 15.3.2014; prima classificata, su Gasper, premio n. 25 - L 70/BP 70, gara Federazione Italiana Sport Equestri, Pontelatone (Ce), il 27.4.2014. Ha conseguito, nell’ordine di tempo, i brevetti annuali di nuoto “Girino“, “Stella Marina“, “Ranocchio“, “Cavalluccio marino”, “Pirania“, “Squalo“ e, in data 9/6/2016, il brevetto “Delfino“.

 

 


Sessioni correlate

Visualizza programma completo